Tutti i segreti della preparazione del Black Angus americano, svelati dagli chef del Castello

Black angus

Dalle praterie del Kansas alle cucine del Castello: arriva la carne di Black Angus.

Gli chef svelano il segreto della sua preparazione

Nel Castello dal cuore di Scozia arriva una novità da lontano: ben 8570 Km.
Direttamente dalle praterie del Kansas, si fa spazio la carne di Black Angus americano, una delle più famose del mondo.

Cucinata anche da Salt Bae, lo chef che con il suo modo di spargere il sale sulle sue carni è diventato famoso in tutto il mondo, la carne di black angus è la più richiesta dagli amanti della carne in tutta Italia.

Conosciuta da tutti, sono però in pochi a conoscerne i segreti per prepararla al meglio ed i migliori accostamenti.

A svelare tutti i suoi segreti sono gli Chef del Toto’s.

La preparazione

Dopo aver fatto riposare la carne per almeno mezz’ora a temperatura ambiente ed aver asciugato entrambi i lati con carta assorbente gli chef si preparano alla cottura.

Cuociono la carne sulla piastra, il modo migliore per una cottura omogenea della carne.

Una carne così richiede un’attenzione particolare alla cottura che, se non controllata a dovere, rischia di rovinare del tutto il sapore.

Esiste un tempo di cottura perfetto?

La risposta è “Si, e no”.

Infatti non esiste un minutaggio preciso ideale sempre, ma cambia in base alla grammatura della carne e ai propri gusti.

Quella del Toto’s è di 380 grammi e gli chef consigliano una cottura media: 58° di temperatura al cuore della carne.

Svelano anche un segreto per capire i minuti di cottura in ogni situazione

“Il segreto per non sbagliare è armarsi di righello e misurare l’altezza della carne: ogni centimetro di altezza equivale ad un minuto di cottura per lato.”

Ecco perchè non serviamo subito la carne

A fare la differenza tra un buon hamburger di Black Angus ed uno STREPITOSO hamburger di Black Angus è quello che succede dopo la cottura.

In questo caso esiste un piccolo trucco, che i nostri chef utilizzano: lasciar riposare la carne prima di servirla per qualche istante.

Questo permette alla temperatura di abbassarsi quanto basta per permette a tutti i succhi di ricompattarsi e di non andare dispersi, sprigionando ad ogni morso il suo sapore intenso.

Gli accostamenti migliori

Accostare a questa carne dal sapore così intenso della semplice insalata e pomodori è veramente uno spreco.

È per questo che nelle cucine del Castello gli chef hanno studiato l’accostamento perfetto in grado di esaltare il sapore della carne.

I test hanno dimostrato che sono gli ingredienti del Simona’s Burger a sposarsi alla perfezione con la carne di Black Angus.

Il sapore dolce e deciso della carne infatti è l’abbinamento perfetto al cheddar fuso e alla cipolla, che riescono ad esaltarne il gusto.

Dove puoi trovarla

Puoi provare la carne di Black Angus sia con il nostro servizio a domicilio che direttamente a pranzo nel Castello ogni Sabato e Domenica.

Alba gu bràth

Questo elemento è stato inserito in Food e taggato , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *